Edificio eretto nel tardo Settecento. Per vari anni, nel secolo successivo, questa importante villa fu residenza del Feld-Maresciallo austriaco, conte Radetzky.

Una targa bronzea nel viale del parco ricorda la visita effettuata il 27 ottobre 1845 dall'Imperatore di Russia, Nicola I, all'alto ufficiale.

Per molti anni villa Val Scura appartenne poi alla famiglia milanese Borletti.

Da tempo è un elegante condominio.